Skyrim, ancora problemi per i DLC su PS3

L’arrivo dei DLC di The Elder Scrolls V: Skyrim su PlayStation 3 è ormai una vera e propria odissea che non sembra avere fine. Mentre i giocatori PC e Xbox 360 hanno ricevuto regolarmente Dawnguard e Hearthfire, su PlayStation 3 si attende ancora la prima espansione, falcidiata da problemi tecnici che non soddisfano i requisiti qualitativi minimi per una distribuzione sul mercato digitale. Pete Hines ha provato a fare il punto della situazione su Twitter.

“Le performance non sono ancora buone. Ci stiamo ancora lavorando, distribuiremo aggiornamenti quando ce ne saranno”. Il problema principale sembra dunque essere il frame rate: Dawnguard e Hearthfire su PlayStation 3 non riescono a garantire nemmeno una fluidità accettabile, cosa che sta costringendo Bethesda in collaborazione con Sony agli straordinari nel tentativo di dare finalmente ai giocatori della console giapponese la possibilità di giocare le due espansioni. 

È una situazione che comprensibilmente ha generato sconforto e furenti polemiche nei confronti dello sviluppatore, visto che già le versioni complete del gioco su PlayStation 3 e Xbox 360 erano arrivate sul mercato zeppe di malfunzionamenti, sebbene Skyrim fosse un titolo di tutto rispetto. Speriamo ovviamente che Bethesda possa finalmente risolvere questi problemi e dare l’opportunità ai giocatori PS3 di giocare finalmente Dawnguard e Hearthfire.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *